Chi sono e cosè Psico Riabilita

Sono Psicologo Clinico, Psicoterapeuta, Psicologo Giuridico, Psicologo Scolastico, Psicologo Clinico e del Lavoro ed esperto nella riabilitazione psicologica, mi occupo di psicologia clinica, mi piace definirmi psicologo ricercatore. Dal 1994 a tutt’oggi ho strutturato programmi di elaborazione di psicodiagosi nei vari ambiti della psicologia. Il mio pezzo forte è lo psicoriabilita vi racconto di seguito cosa fa questo softwer.

Il softwer Psico & Riabilita , contiene strumenti di diagnosi psicologica standardizzata (Rorschach, SCL 90, Scale Ansia-Depressione,…); protocolli di trattamento psicologico pluralistico integrato basato sulle evidenze; Strumenti di Audit Psicologico e di verifica di esito degli interventi psicologici, per favorire l’addestramento all’utilizzo del modello della medicina basata sulle evidenze. L’utilizzo del softwer necessita la conoscenza e l’uso dello strumento psicodiagnostico del test di Rorschach, l’utilizzo dello strumento informatico permette di elaborare lo specchio dei computi, la relazione psicodiagnostica e la diagnosi multiassiale in DSM IV. Il Software permette la Standardizzazione della siglatura e l’elaborazione informatica dello Specchio dei Computi Rorschach e la conseguente diagnosi multi assiale in DSM IV, riducendo i margini d’errore e il tempo di lavoro. Offre la possibilità di valutare altri indici quantitativi e qualitativi (indice di rischio suicidario, indice prognostico, indici di adattamento psicosociali, indice di abilità genitoriali …etc.) di specifico interesse in ambito clinico e riabilitativo, in quanto permette sia di elaborare la psicodiagnosi e la diagnosi multiassiale in DSM IV e il corrispettivo piano di trattamento del quadro diagnostico specificatamente rilevato, seguendo le linee guida evidence based del piano di trattamento psicologico pluralistico integrato. Sia la psicodiagnosi, la diagnosi nosografica e il relativo piano di trattamento sono interamente automatizzati. Il softwer permette inoltre di verificare l’andamento del piano di trattamento e la verifica di follow up attraverso l’utilizzo di una serie di batterie testistiche, che permettono la verifica dello stato di salute del soggetto, attraverso il test retest. Per ogni quadro diagnostico specifico in DSM IV è fornito il corrispettivo piano di trattamento secondo le linee guida basate sulle evidenze del modello pluralistico integrato. Oltre che in ambito clinico, sanitario e riabilitativo, lo strumento è utile in ambito peritale giuridico forense. Descrizione delle procedure di utilizzo Il softwer Psico & Riabilita DSM IV , Aprendo il link psico & Riabilita si avvia la procedura psicodiagnostica da svolgere quando il paziente giunge al servizio, dopo la raccolta anamenstica, si procede alla somministrazione (nel secondo incontro) di due scale ad inquadramento diagnostico utili per le procedure di verifica testretest, che si possono consegnare anche in formato cartaceo. Nel terzo incontro si procede alla somministrazione del test di Rorschach, i dati dovranno essere caricati nel foglio siglator in entrata. Nel quarto incontro si procede alla somministrazione di scale psicodiagnostiche psicosociali,  che nello specifico contengono la scala degli eventi di vita, scala delle strategie di coping, scala stress lavorativo, …, scale che permettono di inquadrare le abilità psicosociali del soggetto. Dopo aver caricato tutti i dati del protocollo Rorschach nel Siglator il software elabora gli Indici dignostici Riassuntivi, la relazione psicodiagnostica e il relativo piano di trattamento. Nel file PDF che viene rimandato allo psicologo che ha sottoscritto l’abbonamento allo Psico & Riabilita sono riassunti i principali indici diagnostici, la struttura di personalità prevalente del soggetto, la compatibilità tra struttura di personalità dell’operatore e del paziente, e la tabella con i tempi elaborati automaticamente dal softwer per il trattamento di riabilitazione psicologica, di psicoterapia e i tempi di verifica, il numero di sedute, seguendo le linee guida evidence based dell’APA (American Psychological Association).

Dr. Fabio de Nicola